Gruppo MEYER: bilancio 2023 e quattro ordini nella nuova area business con piattaforme di conversione offshore


Il Gruppo Meyer, con i suoi tre cantieri navali e un totale di circa 7.200 dipendenti, è attualmente in un processo di cambiamento e di significativi adeguamenti organizzativi, compresa l’espansione del proprio portafoglio di prodotti.

Tempo di bilanci per l’azienda tedesca attiva fra le più grandi d’Europa nel settore delle costruzioni navali, una delle più grandi d’Europa nel suo settore: nel 2023, la MEYER WERFT di Papenburg ha consegnato due navi da crociera innovative a clienti internazionali: a luglio e dicembre 2022, Silver Nova è stata consegnata a Silversea Cruises e Carnival Jubilee a Carnival Cruise Line. La Silver Nova, prima nave da crociera al mondo ad aprire nuove possibilità architettoniche con layout asimmetrici dei ponti, fa pieno affidamento sull’efficienza energetica con ottimizzazioni tecniche in molte aree e rappresenta quindi un importante passo di sviluppo verso la sostenibilità nella crociera.

Nei prossimi anni verranno realizzati altri progetti innovativi su larga scala: con Disney Treasure (Disney Cruise Line), Silver Ray (Silversea Cruises) e ASUKA III (NYK Cruises), altre tre navi da crociera sono attualmente in costruzione nei bacini di costruzione del MEYER WERFT. Nel novembre 2023, MEYER WERFT si è assicurata un ordine importante nella nuova area di business offshore: il cantiere navale di Papenburg fornisce profilati di acciaio con un volume di quasi 6.000 tonnellate di acciaio ciascuno per le piattaforme di conversione per i collegamenti DolWin4 e BorWin4 e circa 15.500 tonnellate di acciaio ciascuno per BalWin1/BalWin2. Questo volume totale di acciaio è più o meno equivalente a quello di una grande nave da crociera. La consegna dei componenti è prevista per il periodo dall’autunno 2024 alla primavera 2027.

Proprio di recente il gruppo MEYER, insieme alla società belga Smulders, aveva annunciato che avrebbe iniziato a costruire piattaforme di conversione offshore nel sito di Warnemünde. Inizialmente, entrambe le società intendono fondare la NEPTUN SMULDERS Engineering, che si occuperà dello sviluppo e della costruzione di piattaforme di conversione con due gigawatt di potenza. Nella prima fase verranno creati 100 posti di lavoro.

Anche le altre nuove aree di business MEYER RE e MEYER Floating Solutions si sono sviluppate ulteriormente nel 2023. Mentre MEYER RE riceveva i primi ordini di ristrutturazione dal settore crocieristico, MEYER Floating Solutions presentava i primi terminal crociere galleggianti al mondo. Quest’anno la start-up informatica del Gruppo MEYER, ALFRED Maritime, ha utilizzato per la prima volta l’intelligenza artificiale per controllare in modo efficiente la produzione e l’utilizzo di energia a bordo della Silver Nova. “Ora diamo lavoro a 1.700 persone nel dipartimento di ingegneria del gruppo, quasi il doppio rispetto a prima della crisi. Ciò dimostra in modo impressionante quanto stiamo lavorando in modo coerente sulla nostra sostenibilità futura e continuando a portare avanti i temi della sostenibilità e dell’innovazione”, ha dichiarato Jan Meyer.

Alla fine di novembre, il cantiere gemello finlandese MEYER TURKU ha consegnato alla Royal Navy la Icon of the Seas, la nave da crociera più grande e complessa del mondo, che ancora una volta definisce gli standard del settore con una serie di innovazioni tecniche e turistiche; a bordo dell’Icon of the Seas si trova anche il più grande parco acquatico sul mare, la cui acqua viene riscaldata in modo altamente efficiente utilizzando il calore di scarto. Un altro punto forte della nave è Central Park con 31.000 piante vere che formano il proprio ecosistema. Nel complesso, l’Icon of the Seas raggiunge un livello di efficienza energetica mai raggiunto prima e che può essere raggiunto solo con navi di queste dimensioni.

image_printStampa PDF