Gli armatori europei chiedono carburanti puliti a prezzi accessibili per la navigazione prima del voto del Parlamento sugli standard di CO2 dei camion


In vista del voto in plenaria sugli standard di CO2 per i veicoli pesanti, gli armatori europei riuniti nell’ECSA (European Community Shipowners’ Associations) sottolineano ancora una volta l’urgente necessità di rendere disponibili per il trasporto marittimo combustibili puliti e a prezzi accessibili. Quantità sufficienti di combustibili rinnovabili sostenibili e scalabili sono fondamentali per la transizione energetica del settore marittimo. Tuttavia, l’attuale mancanza di disponibilità rischia di bloccare la transizione energetica del settore marittimo, che è già uno dei più difficili da decarbonizzare.

Sebbene tutti i settori dell’economia europea abbiano bisogno di accedere a combustibili puliti e fonti energetiche, l’industria marittima europea è preoccupata per le richieste di fornire ulteriori incentivi per l’uso di quantità aggiuntive di biocarburanti e RFNBO nel trasporto stradale pesante introducendo il cosiddetto ‘Fattore di correzione del carbonio’ (CCF): l’uso diretto dell’idrogeno nelle celle a combustibile non rientra nell’ambito del CCF ed è definito come tecnologia per veicoli a emissioni zero secondo gli standard di CO2 per i veicoli pesanti.

Il pacchetto “Fit for 55” e il recente storico accordo IMO hanno fissato obiettivi chiari rendendo la transizione energetica del trasporto marittimo non una questione di “se”, ma una questione di “come”. La transizione energetica richiederà immense quantità di combustibili puliti e convenienti per il trasporto marittimo, che è uno dei settori più difficili da decarbonizzare. Esortiamo i politici dell’UE a opporsi allo spostamento di quantità cruciali di combustibili puliti dal trasporto marittimo, creando una domanda artificiale per essi in altri settori in cui esistono alternative” ha dichiarato Sotiris Raptis, segretario generale dell’ECSA.

Dettagli “Fit for 55” disponibili su www.consilium.europa.eu/it/policies/green-deal/fit-for-55-the-eu-plan-for-a-green-transition/

image_printStampa PDF