Russo (Conftrasporto) su autonomia differenziata: “Mantenere un coordinamento centrale su norme e infrastrutture”


Roma, 23 novembre 2023 Confcommercio - 8° Forum Internazionale Conftrasporto

Autonomia differenziata: Conftrasporto-Confcommercio teme che una frammentazione delle competenze possa indebolire il sistema competitivo del nostro Paese sul piano dei trasporti e della logistica.

“Trasporti, logistica e infrastrutture sono un sistema organico e complesso che per funzionare ed essere una leva competitiva del sistema economico nazionale necessitano di una visione strategica e coordinata” ha dichiarato il presidente Pasquale Russo, intervenuto ieri in audizione alla Commissione Affari Costituzionali della Camera dei Deputati.

Precisando che Conftrasporto non ha alcuna posizione ideologica o pregiudiziale sul tema, e certamente Regioni virtuose possono migliorare il proprio grado di accessibilità, Russo ha aggiunto che “La definizione di LEP su infrastrutture sulle quali insistono servizi di mercato, molto spesso in un sistema concorrenziale internazionale, potrebbe creare storture e non aumentare il grado di efficienza delle imprese di settore”.

“A nostro avviso, è quindi necessario mantenere un coordinamento centrale, sia per le grandi infrastrutture che per la parte amministrativa-normativa. Solo questo approccio coordinato può essere efficace”, ha concluso il presidente di Conftrasporto.

image_printStampa PDF