“Arctic and Mediterranean: New Assets for Energy Security and Strategic Balances”, 28 e 29 febbraio a Roma


Si svolgerà il 28 e 29 febbraio 2024 in lingua inglese e in modalità ibrida presentare il Simposio Internazionale Arctic Connections: “Arctic and Mediterranean: New Assets for Energy Security and Strategic Balances” promosso da SIOI UNA Italy, in collaborazione con la Reale Ambasciata di Norvegia in Italia e l’High North Center for Business and Governance – Nord University di Bodø (Norvegia).
La SIOI è l’Associazione Italiana per le Nazioni Unite (UNA Italia), membro fondatore, fin dal 1946, della WFUNA – Federazione Mondiale delle Associazioni delle Nazioni Unite con sede a New York e Ginevra. In qualità di UNA Italia, coadiuva il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite (UNRIC) di Bruxelles, in collaborazione con l’UNICRI, nella diffusione di informazioni e documentazione, nella collaborazione con le Università e le Scuole, nell’utilizzazione dei mezzi mediatici per la promozione degli obiettivi e delle attività delle Nazioni Unite.

Durante l’evento tecnico verranno affrontate tematiche legate alla gestione della sicurezza del quadrante artico e mediterraneo con l’obiettivo di analizzare eventuali parallelismi su sfide comuni legate alla crisi energetica ed alla necessità di una cooperazione pacifica per la sicurezza europea.

L’iniziativa rientra nell’ambito del Progetto: “Arctic Connections – Arctic and Mediterranean: new assets for energy security and strategic balances” che usufruisce del contributo assegnato con decreto 4852/1167/2/2023 – Unità di Analisi, Programmazione, Statistica e Documentazione Storica – ai sensi ex art. 23 – bis del DPR 18/1967 per il 2023.

Aggiornamenti su www.sioi.org/save-the-date-arctic-connections-arctic-and-mediterranean-new-assets-for-energy-security-strategic-balances-28-29-febbraio-2024/

image_printStampa PDF