Technomar Shipping pioniera nel reporting digitale: SERTICA Vessel Reporting System diventa operativo su 96 navi


Nel settore marittimo, il rispetto delle normative sta diventando sempre più complesso e dispendioso in termini di tempo. Technomar Shipping ha scelto SERTICA Vessel Reporting System (VRS) come sistema unico per coprire tutti i requisiti di reporting.

“Desideriamo consolidare le nostre esigenze di reporting in un unico sistema efficiente, flessibile e a prova di futuro. Come punto di partenza, stiamo già utilizzando i report standard EU MRV e IMO DCS in SERTICA, ma stiamo pianificando di creare presto i nostri report personalizzati nella piattaforma per semplificare ancora di più il reporting” ha dichiarato Theodore Baltatzis, Direttore Generale di Technomar Shipping.

SERTICA VRS consente di monitorare facilmente tutti i dati e le metriche chiave delle navi in ​​tempo reale attraverso un’unica piattaforma consentendo agli armatori di identificare tempestivamente potenziali problemi e deviazioni e intraprendere azioni correttive per migliorare le prestazioni operative. I sistemi di reporting tradizionali presentano limitazioni in termini di flessibilità e opzioni di configurazione, nonché nella convalida automatica dei dati immessi.

Theodore Baltatzis ha specificato: “SERTICA VRS è sviluppato da RINA, azienda con una presenza e competenza di lunga data a livello globale, che garantisce il rispetto delle normative e l’accuratezza dei calcoli e delle convalide. Il supporto ricevuto da professionisti esperti, come architetti navali e ingegneri marini, che comprendono le sfide del mondo dello shipping, le esigenze di reporting, le indagini ambientali, gli audit e la documentazione è un valore aggiunto che non può essere facilmente trovato”.

image_printStampa PDF