Noli Marittimi, navighiamo a vista? I giovani agenti lanciano la sfida alle previsioni


Tempesta o calma che annuncia un’altra tempesta? Il mercato dei noli marittimi, dopo il boom nella filiera container, il suo successivo ridimensionamento, o la crescita in settori chiave come il trasporto di energia, è di sempre più difficile lettura. Se ne parlerà nel convegno di mercoledì 11 ottobre, organizzato nell’ambito della Genoa Shipping Week, promosso dai giovani agenti marittimi per l’analisi dei trend che stanno condizionando le rate di nolo nei differenti settori dello shipping, una mattinata di analisi alla quale contribuiranno importanti esperti del settore. Il seminario, che è parte integrante della Genoa Shipping Week organizzata da Assagenti

NOLI MARITTIMI: NAVIGHIAMO A VISTA?

Palazzo San Giorgio – Sala dei Capitani – 11 ottobre

Saluti e introduzione

Gian Alberto Cerruti – Presidente Gruppo Giovani Assagenti

I sessione
Eugenio De Paolis – Shipbroker e CEO Bulk Mare
Ennio Palmesino – Esperto di carichi liquidi
Gianluca Croce – Deputy General MAnager Agenzia Marittima Le Navi (invitato)
Matteo Fortuna – Executive Managing Director BBC Chartering Genoa

II sessione

Stefano Messina – Presidente Assarmatori
Alessandro Santi – Presidente Federagenti
Mario Mattioli – Presidente Confitarma (invitato)
Augusto Cosulich – Presidente e CEO Fratelli Cosulich Group

Chiusura dei lavori
Paolo Pessina – Presidente Assagenti

Modera
Matteo Dell’Antico – Il Secolo XIX

image_printStampa PDF