Fincantieri, consegnata a Marghera “Norwegian Viva” della nuova classe Prima


Seconda di sei navi da crociera di nuova generazione della nuova classe Prima per Norwegian Cruise Line (NCL), la nave è stata consegnata oggi presso lo stabilimento di Marghera (VE) e le altre unità gemelle verranno consegnate fino al 2028.

Con 143.500 tonnellate di stazza lorda, quasi 300 metri di lunghezza e una capacità di ospitare circa 3.100 passeggeri, “Norwegian Prima” si basa su un progetto prototipale sviluppato da Fincantieri che valorizza le caratteristiche consolidate di libertà e flessibilità di NCL con una configurazione di prodotto innovativa, in grado di arricchire ulteriormente l’esperienza offerta ai passeggeri. Particolare attenzione è stata posta all’efficienza energetica, con il duplice obiettivo di contenere i consumi in esercizio e minimizzare l’impatto ambientale, in linea con le più recenti normative in materia.

Oltre a NCL, fanno parte di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. i brand Regent Seven Seas Cruises, per il quale Fincantieri consegnerà quest’anno ad Ancona una terza nave da crociera di lusso, “Seven Seas Grandeur”, dopo “Seven Seas Explorer” (2016) e “Seven Seas Splendor” (2020), e Oceania Cruises, per cui il gruppo ha consegnato “Vista”, la prima di due navi di nuova generazione della “classe Allura”, con la seconda in consegna nel 2025.

Dal 2016 Fincantieri e Lloyd’s Register collaborano con Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. su tutti i brand del gruppo per realizzare la nuova generazione di navi.

image_printStampa PDF