Porto di Tremestieri, il Mit sblocca la piattaforma logistica intermodale


Sbloccata l’opera per la piattaforma logistica intermodale di Tremestieri con annesso scalo portuale. È un’opera strategica in vista della costruzione del Ponte degli Italiani – collegamento tra Calabria e Sicilia – che si mostra sempre più collettore di investimenti per lo sviluppo dell’isola e dell’intero Paese. In tempo record il Mit è riuscito a reperire le risorse per il porto Tremestieri. In poco più di due mesi, il Mit ha istituito un tavolo tecnico con Comune di Messina, Regione Siciliana e autorità Portuale che si è concluso con esito positivo. Lo sforzo finanziario fatto dal Ministero, anche attraverso l’Autorità Portuale dello Stretto, risulta significativo ed ammonta a 22 milioni di euro e nasce dalla consapevolezza dell’importanza dell’intervento per il territorio di riferimento, tenuto conto anche degli impegni assunti dal Governo in relazione alla realizzazione del collegamento stabile tra la Sicilia e la Calabria.

Per il vicepresidente del Consiglio e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini “Il Porto di Tremestieri è l’ennesima opera sbloccata, vogliamo continuare così in tutta Italia”.

image_printStampa PDF